Progetto di Alfabetizzazione Digitale nell’industria metalmeccanica

Sviluppato il progetto di Alfabetizzazione Digitale rivolto ai lavoratori dell’Industria Metalmeccanica e della Installazione di Impianti.

Federmeccanica, Assistal e Fim, Fiom, Uilm, in attuazione del CCNL 5/2/2021, hanno sviluppato il progetto di Alfabetizzazione Digitale rivolto ai lavoratori dell’industria metalmeccanica e della installazione di impianti.
Questa proposta progettuale ha una finalità orientativa e si propone di offrire alle aziende un supporto operativo nella definizione e realizzazione di un programma formativo in materia.
A tal proposito, contenuti, relativa durata e modalità organizzative, sono da intendersi come personalizzabili e modulabili a seconda delle specifiche esigenze aziendali.
Il progetto riprende i contenuti individuati dal “Quadro di riferimento per le competenze digitali dei cittadini – DigComp 2.1”. Con lo stesso si intende, inoltre, cooperare con le Istituzioni verso la transizione digitale al fine di raggiungere parte degli obiettivi posti dal Ministero Innovazione Tecnologica e transizione Digitale (MITD), in particolare: diffondere l’identità digitale, assicurando che venga utilizzata dal 70% della popolazione; colmare.il gap di competenze digitali, con almeno il 70% della popolazione che sia digitalmente abile.
Gli obiettivi del progetto sono:
– Acquisire le competenze di base che consentono di operare in autonomia con i più diffusi strumenti informatici al fine di facilitare l’utilizzo ordinario delle principali applicazioni presenti sia all’interno che all’esterno del luogo di lavoro, nonché la creazione e l’uso dell’identità digitale (SPID).
– Alfabetizzare digitalmente i lavoratori metalmeccanici anche ai fini del migliore utilizzo degli strumenti di comunicazione digitale presenti in azienda e della fruizione delle piattaforme attuative degli istituti contrattuali (Fondo Cometa, Fondo MetaSalute, Welfare contrattuale), nonché degli istituti assicurativi e previdenziali (INPS e INAIL).
– Acquisire competenze intermedie e avanzate al fine di promuovere lo sviluppo di una cultura digitale.
I destinatari sono le aziende che applicano il CCNL 5/2/2021, al fine di formare tutti i lavoratori.